Bed and Breakfast Napoli Posillipo: itinerari dal b&b per visitare la collina

Partiamo dal Bed and Breakfast Napoli Posillipo La Bouganville ubicato sulla Via Alessandro Manzoni 155/E per conoscere la collina di Posillipo dal punto di vista delle attrazioni paesaggistiche e di quelle monumentali. Posillipo nome che deriva dalla parola greca Pausilypon “che calma il dolore” e’ stato in passato luogo di villeggiatura degli antichi Romani che hanno edificato qui le loro ville i cui resti sono ancora presenti e visibili.

Il primo itinerario e’ a piedi e prevede il raggiungimento del Capo di Posillipo percorrendo la Via Villanova prolungamento dell antico collegamento di Via Porta Posillipo. Percorrendo la via Villanova si passa davanti alla Chiesa di S. Maria della Consolazione, di interesse storico monumentale e la cui costruzione risale al 1737 ad opera dell’architetto Ferdinando Sanfelice, con pregevoli decorazioni in stucco, due dipinti di Paolo De Maio, una Natività’ ed una Madonna ed i Santi e nella sacrestia sono visibili anche alcuni lavabi risalenti al XVI secolo.

Attraverso Via del Marzano tra squarci di campagna coltivata e viste panoramiche incantevoli del golfo di Napoli, della costiera sorrentina e dell’incantevole isola di Capri, in un atmosfera che appare antica quasi senza tempo si giunge alla Torre Ranieri ed al ben più’ importante Casale di Posillipo risalente al 1300. Dal casale di Posillipo discendiamo Via Marechiaro per raggiungere alcuni tra i lidi più’ famosi di Napoli: Villa Imperiale, il Gabbiano, ed infine attraverso le scalette di accesso al borgo di Marechiaro dove per gli amanti della buona cucina consigliamo la Trattoria da Cicciotto per gli amanti del mare easy il mitico Scoglione che viene raggiunto da un servizio di barche molto efficiente!

Prenota Ora

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>